Perico Sambeat Italian Quartet – “Mira Qui Parla Tour” – Novembre 2013

“Perico Sambeat Italian Quartet – Mira Qui Parla Tour”

Il sassofonista spagnolo con il suo Italian Quartet in Italia per un breve tour con brani tratti dal loro recente progetto discografico “Mira qui Parla” prodotto dalla BlueArt.

Perico Sambeat – Sax alto
Daniele Gorgone – Pianoforte
Massimiliano Rolff – Contrabbasso
Nicola Angelucci – Batteria

Mercoledì 20 novembre – ExWide – Pisa
Giovedì 21 novembre – Barrio Alto – Marigliano (Na)
Venerdì 22 novembre – AlexanderPlatz – Roma
Sabato 23 novembre – Piacenza Jazz Club – Piacenza
Domenica 24 novembre – Club 1799 – Acquaviva delle Fonti (Ba)
Lunedì 25 novembre – La Sosta – Reggio Calabria

Perico Sambeat – Il sassofonista e compositore Perico Sambeat è uno dei principali jazzmen iberici ed una delle figure di riferimento per la nuova generazione del suo Paese, anche per la vasta esperienza internazionale. Tra le sue collaborazioni più note ricordiamo quelle con Brad Mehldau, Bruce Barth, Kurt Rosenwinkel, Tete Montoliu, Pat Metheny, Michael Brecker.
Recentemente s’è concentrato sulla fusione tra jazz e flamenco in una dimensione orchestrale, realizzando il disco “Flamenco Big Band” con cui ha riscosso ampi riconoscimenti di critica e pubblico.

Daniele Gorgone – Classe 1977, pianista energico e brillante, della scuola di Dado Moroni, ha suonato e collaborato con: Jason Marsalis, Garrison Fewell, Joe Lee Wilson, Bucky Pizzarelli, Andy Gravish, Rachel Gould, Claudio Chiara, Piero Odorici, Marlene Verplank, Marco Panascia, Jesse Davis, Joahnnes Faber, Scott Hamilton, John Davis, Tino Tracanna, Grant Stewart, in numerosi paesi europei e negli Stati Uniti.
Vincitore del Concorso Barga Jazz 2006 nella sezione emergenti, ha pubblicato diversi album con musicisti di spicco della scena nazionale, e nel 2009 con il “Burna Trio” il cd “Passage” con liner notes di Cedar Walton.

Massimiliano Rolff – Classe 1973, diplomato al Jazz Conservatory della città di Groningen nei Paesi Bassi.
Oltre ad avere progetti com Band leader ha suonato in molti prestigiosi clubs e festival d’Europa e Stati Uniti con Jesse Davis, Herb Geller, Dave Schnitter, Peter King, Phil Woods, Scott Hamilton, Sangoma Evertt, Andrea Pozza, Rachel Gould, Emanuele Cisi, Enzo Zirilli, Claudio Chiara, Andy Gravish, Jasper Van’t Hof, Alessio Menconi, Marco Tamburini, Andrea Dulbecco, Tino Tracanna, Carlo Atti, Tom Kirkpatrick, Eliot Zigmund e altri.

Nicola Angelucci – Classe 1979, Abbruzzese di origine ma romano di adozione, inizia giovanissimo lo studio della batteria. Si trasferisce a Roma nel 2000 e nella capitale approfondisce gli studi jazzistici con il batterista Lorenzo Tucci e con il pianista Luca Mannutza. Musicista dall’esperienza ormai indiscussa, sideman di molti tra i più interessanti leader del Jazz, quali Benny Golson, Steve Grossman, Sonny Fortune, Wess Anderson, Jeremy Pelt, Joel Frahm, Andy Gravish, Jim Rotondi, Alex Sipiagin, Sam Yahel, Aaron Goldberg, Larry Granadier, Peter Bernstein, Dave Kikoski, John Hicks, George Garzone, Joey De Francesco.
Nicola è stato membro del trio di Enrico Pieranunzi e del “live tour” 2008 di Mario Biondi, attualmente fa parte di diversi progetti con Rosario Bonaccorso, Max Ionata, Luca Mannutza, Giovanni Mazzarino, Paolo Recchia.
Ha collaborato con Francesco Cafiso, Bob Mintzer, Mike Stern, Fabrizio Bosso, Dado Moroni, Gabriele Mirabassi, Maurizio Rolli, Maurizio Giammarco, Javier Girotto, Stefania Tallini.
Vincitore di numerosi awards e scholarship, nonostante la sua giovane età ha al suo attivo circa 30 dischi come sideman.

Leave a Reply