Bruno Marini – Massimiliano Rolff – U.T. Gandhi

* Esclusiva BlueArt Mng *

Scarica la scheda di presentazione (pdf)

Rischio e composizioni istantanee: musica avventurosa per ascoltatori temerari.
Suono, silenzio, ricerca e interplay.
Un concerto che è l’incontro di tre anime musicali alla ricerca di un sound personale e contemporaneo, asciutto e sorprendente, che affonda le sue radici nel Jazz e nella Black Music, per percorrere insieme al suo pubblico strade musicali fatte di percorsi improvvisativi istantanei, urbani e futuristici, a cavallo fra la voce popolare e la musica colta.

Bruno Marini – Sax baritono, Sax alto, Flauto e Organo Hammond
E’ un artista a tutto tondo, polistrumentista, eccelle in ogni genere e in ogni occasione musicale.
Passa con disinvoltura dal ruolo di solista di Luciano Berio ai ritmi scoppiettanti del Jazz più caldo, alternandosi al sax baritono e all’organo hammond.
Intensa l’attività concertistica, così come quella discografica, sia da solista che da “gregario”.
Ha inciso e suonato con i massimi esponenti del Jazz mondiale, tra i quali ricordiamo Jack Mc Duff, Shirley Scott, Steve Lacy, Sal Nistico, Nat Adderly, Gary Bartz, Mal Waldron.

Massimiliano Rolff – Contrabbasso
Compositore e contrabassista, ha all’attivo 3 album come leader e decine come sideman.
Il suo sound si contraddistingue per lo spiccato senso di swing e per la creatività solistica, comunque fortemente ancorata alla tradizione.
Negli ultimi anni a calcato i palchi europei ed americani con le sue formazioni così come al fianco di straordinari musicisti come Scott Hamilton, Peter King, Eliot Zigmund, Perico Sambeat, Phil Woods, Dave Schnitter, Gilad Atzmon, Dave Glasser, Sangoma Everett, Jesse Davis ed i più rinomati musicisti italiani.

U.T. Gandhi – Batteria e Percussioni
Gandhi è, senza dubbio alcuno, uno dei batteristi più influenti e versatili sulla scena Jazz italiana.
Ha registrato molti cd per la celebre etichetta tedesca ECM suonando con musicisti straordinari come Felix Saluzzi, John Surman, Dino Saluzzi, Palle Mik Kelborg, Richard Galliano, ed è stato menbro del quintetto “Electric Five” di Enrico Rava per otto anni, suonando in Europa, Canada e Giappone.
Nel mondo del mainstream, fra le altre cose, ha suonato al fianco di star mondiali come Tony Scott, Jack Walrath, Paul Jeffrey, Dado Moroni, Miroslav Vitous, Lee Konitz, Dave Liebman e molti altri.

Audio Sample: