All Posts Tagged Tag: ‘Perico Sambeat’

Perico Sambeat Italian Quartet – “Mira Qui Parla Tour” – Novembre 2013

“Perico Sambeat Italian Quartet – Mira Qui Parla Tour”

Il sassofonista spagnolo con il suo Italian Quartet in Italia per un breve tour con brani tratti dal loro recente progetto discografico “Mira qui Parla” prodotto dalla BlueArt.

Perico Sambeat – Sax alto
Daniele Gorgone – Pianoforte
Massimiliano Rolff – Contrabbasso
Nicola Angelucci – Batteria

Mercoledì 20 novembre – ExWide – Pisa
Giovedì 21 novembre – Barrio Alto – Marigliano (Na)
Venerdì 22 novembre – AlexanderPlatz – Roma
Sabato 23 novembre – Piacenza Jazz Club – Piacenza
Domenica 24 novembre – Club 1799 – Acquaviva delle Fonti (Ba)
Lunedì 25 novembre – La Sosta – Reggio Calabria

Perico Sambeat – Il sassofonista e compositore Perico Sambeat è uno dei principali jazzmen iberici ed una delle figure di riferimento per la nuova generazione del suo Paese, anche per la vasta esperienza internazionale. Tra le sue collaborazioni più note ricordiamo quelle con Brad Mehldau, Bruce Barth, Kurt Rosenwinkel, Tete Montoliu, Pat Metheny, Michael Brecker.
Recentemente s’è concentrato sulla fusione tra jazz e flamenco in una dimensione orchestrale, realizzando il disco “Flamenco Big Band” con cui ha riscosso ampi riconoscimenti di critica e pubblico.

Daniele Gorgone – Classe 1977, pianista energico e brillante, della scuola di Dado Moroni, ha suonato e collaborato con: Jason Marsalis, Garrison Fewell, Joe Lee Wilson, Bucky Pizzarelli, Andy Gravish, Rachel Gould, Claudio Chiara, Piero Odorici, Marlene Verplank, Marco Panascia, Jesse Davis, Joahnnes Faber, Scott Hamilton, John Davis, Tino Tracanna, Grant Stewart, in numerosi paesi europei e negli Stati Uniti.
Vincitore del Concorso Barga Jazz 2006 nella sezione emergenti, ha pubblicato diversi album con musicisti di spicco della scena nazionale, e nel 2009 con il “Burna Trio” il cd “Passage” con liner notes di Cedar Walton.

Massimiliano Rolff – Classe 1973, diplomato al Jazz Conservatory della città di Groningen nei Paesi Bassi.
Oltre ad avere progetti com Band leader ha suonato in molti prestigiosi clubs e festival d’Europa e Stati Uniti con Jesse Davis, Herb Geller, Dave Schnitter, Peter King, Phil Woods, Scott Hamilton, Sangoma Evertt, Andrea Pozza, Rachel Gould, Emanuele Cisi, Enzo Zirilli, Claudio Chiara, Andy Gravish, Jasper Van’t Hof, Alessio Menconi, Marco Tamburini, Andrea Dulbecco, Tino Tracanna, Carlo Atti, Tom Kirkpatrick, Eliot Zigmund e altri.

Nicola Angelucci – Classe 1979, Abbruzzese di origine ma romano di adozione, inizia giovanissimo lo studio della batteria. Si trasferisce a Roma nel 2000 e nella capitale approfondisce gli studi jazzistici con il batterista Lorenzo Tucci e con il pianista Luca Mannutza. Musicista dall’esperienza ormai indiscussa, sideman di molti tra i più interessanti leader del Jazz, quali Benny Golson, Steve Grossman, Sonny Fortune, Wess Anderson, Jeremy Pelt, Joel Frahm, Andy Gravish, Jim Rotondi, Alex Sipiagin, Sam Yahel, Aaron Goldberg, Larry Granadier, Peter Bernstein, Dave Kikoski, John Hicks, George Garzone, Joey De Francesco.
Nicola è stato membro del trio di Enrico Pieranunzi e del “live tour” 2008 di Mario Biondi, attualmente fa parte di diversi progetti con Rosario Bonaccorso, Max Ionata, Luca Mannutza, Giovanni Mazzarino, Paolo Recchia.
Ha collaborato con Francesco Cafiso, Bob Mintzer, Mike Stern, Fabrizio Bosso, Dado Moroni, Gabriele Mirabassi, Maurizio Rolli, Maurizio Giammarco, Javier Girotto, Stefania Tallini.
Vincitore di numerosi awards e scholarship, nonostante la sua giovane età ha al suo attivo circa 30 dischi come sideman.

“Jazz on Air” – Il Jazz a Chiavari – Agosto 2013

“Jazz on Air” – il Secolo XIX – 02.08.2013

Jazz on Air 2013 – La rassegna di musica Jazz a Chiavari

Jazz on Air” è il nome della prestigiosa rassegna di musica Jazz proposta dal Comune di Chiavari con la Direzione Artistica di Rosario Moreno e della BlueArt Management.
Cinque concerti di alto profilo artistico e culturale con musicisti dalla caratura internazionale che andranno “in onda” in un caratteristico angolo della cittadina.
Saranno protagonisti alcuni dei migliori musicisti oggi in circolazione nei circuiti dedicati alla musica afro-americana.
I concerti, tutti ad ingresso gratuito, si svolgeranno in Piazza della Torre, precisamente nel caratteristico “Largo della Loggia dei Templari”, l’inizio è previsto per le ore 21.30.

Sabato 3 agosto

Gilad Atzmon meets Mauro Grossi

Una formazione di altissimo livello tecnico/artistico.
Il sassofonista Gilad Atzmon incontra il pianista Mauro Grossi, con una sezione ritmica di prestigio: Paolino Dalla Porta al contrabbasso e Stefano Bagnoli alla batteria.
Musicisti affini per stile e radici culturali, che si caratterizzano per versatilità e trasversalità tra i generi.
In repertorio composizioni originali di Jazz contemporaneo integrate da rivisitazioni di pietre miliari.

Gilad Atzmon – Alto Sax
Mauro Grossi – Piano
Paolino Dalla Porta – Double Bass
Stefano Bagnoli – Drums

Sabato 10 agosto

Perico Sambeat Italian Quartet

Perico Sambeat Italian Quartet è il nuovo progetto musicale del celebre sassofonista iberico.
Un evento musicale che affonda le sue radici nel grande Jazz di New York, riuscendo nel contempo a sorvolare con straordinaria intensità anche territori contrassegnati da forti impronte latino-americane, hip-hop ed eurojazz.
In repertorio i brani del loro nuovo cd “Mira Qui Parla”, dove ritmi e forme complesse si susseguono con straordinaria eleganza in un filo diretto con il pubblico.

Perico Sambeat – Alto Sax
Daniele Gorgone – Piano
Massimiliano Rolff – Double Bass
Adam Pache – Drums

Sabato 17 agosto

Emanuele Cisi Northbound Quartet

Il nuovo quartetto internazionale di Emanuele Cisi, all’insegna dello swing e dell’amore del leader per la grande tradizione del Jazz, e contemporaneamente dalle sue continue frequentazioni del nord Europa.
Il particolare, e non frequentemente esplorato, sound tenore-trombone “pianoless”, permette di cogliere al meglio le sonorità dei due solisti, che insieme intrecciano un fitto dialogo, e di apprezzare la solidità e la finezza di Paolo Benedettini e lo spettacolare gioioso swing di Adam Pache.

Emanuele Cisi – Tenor Sax
Humberto Hamesquita – Trombone
Paolo Benedettini – Double Bass
Adam Pache – Drums

Sabato 24 agosto

Massimiliano Rolff Unit Five

La formazione di riferimento del Jazz ligure, protagonisti di numerosi concerti in Italia ed Europa, decine di entusiastiche recensioni sulla stampa specializzata europea ed americana, due dischi all’attivo e premio come miglior album.
Ospite per questo concerto l’utorevole sassofonista Claudio Capurro.

Massimiliano Rolff – Double Bass
Claudio Capurro – Tenor Sax
Luca Begonia – Trombone
Massimo Currò – Guitar
Paolo Franciscone – Drums

Sabato 31 agosto

Steve Grossman Quartet

Una prestigiosa carriera iniziata nel migliore dei modi … suonando con l’immenso Miles Davis.
Il Newyorkese Steve Grossman è dotato di una potente voce strumentale che si muove nella migliore tradizione Jazz.
Molto attivo come freelance e titolare di varie formazioni a suo nome, nella sua lunga e prestigiosa carriera ha collaborato con molti protagonisti del Jazz contemporaneo.
Nella formazione che propone troviamo alcuni fra i migliori jazzisti in circolazione.

Steve Grossman – Tenor Sax
Andrea Pozza – Piano
Massimiliano Rolff – Double Bass
Adam Pache – Drums

BlueArt Mng – Artists on Tour – Autunno 2013

MARINI – ROLFF – U. T. GANDHI
B. Marini – Baritone Sax, Flute
M. Rolff – Double Bass, Electronics
U. T. Gandhi – Drums and Percussions

New CD Tour – autunno 2013

Un concerto che è l’incontro di tre anime musicali alla ricerca di un sound personale e contemporaneo, asciutto e sorprendente.

PERICO SAMBEAT ITALIAN QUARTET
P. Sambeat – Alto Sax
D. Gorgone – Piano
M. Rolff – Double Bass
N. Angelucci – Drums

New CD/Tour – autunno 2013

Il nuovo progetto musicale del celebre sassofonista iberico.

NY3
E. Cisi – Tenor Sax
J. Lepore – Double Bass
L. Santaniello – Drums

New CD/Tour – autunno 2013

Il nuovo progetto “newyorkese” di Emanuele Cisi votato all’essenzialità, all’energia e alla grande tradizione del Jazz.

 

EMANUELE CISI
Uno dei sassofonisti più apprezzati sulla scena jazz internazionale.
Un suono personale e ricercato con un approccio energico.

MASSIMILIANO ROLFF
Compositore e contrabassista con un sound che si contraddistingue per lo spiccato senso di swing e per la creatività solistica, comunque fortemente ancorata alla tradizione.

 

 

BlueArt is Official Management & Booking of Emanuele Cisi & Massimiliano Rolff

BlueArt Mng – Artists on Tour 2013

Artists on Tour 2013

Bruno Marini – Massimiliano Rolff – U. T. Gandhi Trio
Bruno Marini – Baritone Sax/Flute
Massimiliano Rolff – Double Bass/Electronics
U. T. Gandhi – Drums and Percussions

Rischio e composizioni istantanea: musica avventurosa per ascoltatori temerari.

 

Massimiliano Rolff

“Rolff: precisione e bellissimo suono …”
Alain Jean-Marie & Enrico Rava

Sideman al fianco di numerose star del jazz e raffinato compositore.
Un sound contraddistinto da una importante ricerca nel linguaggio hard-bop con recensioni entusiastiche sulla stampa europea e americana.

Progetti:

Naked Quartet
Massimiliano Rolff – Double Bass
Andrea Pozza – Piano
Emanulele Cisi – Tenor Sax
Enzo Zirilli – Drums

Massimiliano Rolff Unit Five
Massimiliano Rolff – Double Bass
Luca Begonia – Trombone
Stefano Riggi – Tenor Sax
Massimo Currò – Guitar
Paolo Franciscone – Drums

 

Emanuele Cisi

“Emanuele Cisi ha tutto. Suono, tempo e una grande immaginazione. La sua voce mi ispira …”
Jerry Bergonzi

Uno dei sassofonisti più apprezzati sulla scena Jazz internazionale.
Un suono personale e ricercato, un approccio energico, uniti a una profonda conoscenza della tradizione e a uno spiccato senso della melodia e dello swing.

Progetti:

Emanuele Cisi NY3
Emanuele Cisi – Tenor Sax
Joseph Lepore – Double Bass
Luca Santaniello – Drums

Emanuele Cisi Northbound
Emanuel Cisi – Tenor Sax
Humberto Amesquita – Trombone
Francesco Angiuli – Double Bass
Sebastiaan De Krom – Drums

 

Michela Lombardi

“Lavorare con una cantante eccezionale come Michela Lombardi è stata una rivelazione …”
Phil Woods

Elegante, delicata, intensa.
Il suo approccio al canto si rifà ad una vocalità Jazz bianca sobria e raffinata dalle tonalità vintage.

Progetti:

The Phil Woods Songbook
Michela Lombardi – Voice
Piero Frassi – Piano
Nino Pellegrini – Double Bass
Andrea Melani – Drums
+ Special Guest

Chet On Our Minds
Michela Lombardi – Voice
Alessandro Chiappetta – Guitar
Mauro Battisti – Double Bass
Alessandro Minetto – Drums

——————————————-

Perico Sambeat Italian Quartet
Perico Sambeat – Alto Sax
Daniele Gorgone – Piano
Massimiliano Rolff – Double Bass
Nicola Angelucci – Drums

Considerato tra i massimi esponenti del Jazz iberico, Perico Sambeat vanta una straordinaria carriera a livello internazionale, contrassegnata da oltre 20 album come leader e un centinaio come ospite.

——————————————-

Joost Swart – Massimiliano Rolff – Daviano Rotella Trio
Joost Swart – Piano
Massimiliano Rolff – Double Bass
Daviano Rotella – Drums

Cinque anni di fila al North Sea Jazz Festival.
Dopo un intenso periodo sulla scena newyorkese e numerosi tour in Giappone, torna in Europa con un nuovo progetto.

——————————————-

Jesse Davis Quartet
Jesse Davis – Alto Sax
Andrea Pozza – Piano
Massimiliano Rolff – Double Bass
Adam Pache – Drums

Un concerto. Un evento.
Il sassofonista afro-americano più richiesto in Europa.
Dopo grandi esperienze con le leggende del jazz mondiale presenta, alla guida di un quartetto di eccezione, un repertorio energico fatto di jazz standards e di tributi ai compositori contemporanei.

Perico Sambeat Italian Quartet in concerto mercoledì 10 aprile al Modà Cafè di Chiavari

Continua la grande musica Jazz al Modà Cafè di Chiavari.
Nell’ambito della rassegna “All Jazz”, mercoledì 10 aprile è la volta del sassofonista Iberico Perico Sambeat con il suo Italian Quartet, in programma i brani del loro prossimo CD.

Perico Sambeat – Sax alto
Daniele Gorgone – Pianoforte
Massimiliano Rolff – Contrabbasso
Nicola Angelucci – Batteria

Il sassofonista e compositore Perico Sambeat è uno dei principali jazzmen iberici ed una delle figure di riferimento per la nuova generazione del suo Paese, anche per la vasta esperienza internazionale.
Tra le sue collaborazioni più note ricordiamo quelle con Brad Mehldau, Bruce Barth, Kurt Rosenwinkel, Tete Montoliu, Pat Metheny, Michael Brecker.

Prestigiosi i componenti del suo Italian Quartet.

Daniele Gorgone – Classe 1977, pianista energico e brillante, della scuola di Dado Moroni, ha suonato e collaborato con: Jason Marsalis, Garrison Fewell, Joe Lee Wilson, Bucky Pizzarelli, Andy Gravish, Rachel Gould, Claudio Chiara, Piero Odorici, Marlene Verplank, Marco Panascia, Jesse Davis, Joahnnes Faber, Scott Hamilton, John Davis, Tino Tracanna, Grant Stewart, in numerosi paesi europei e negli Stati Uniti.

Massimiliano Rolff - Classe 1973, diplomato al Jazz Conservatory della città di Groningen nei Paesi Bassi.
Oltre ad avere progetti com Band leader ha suonato in molti prestigiosi clubs e festival d’Europa e Stati Uniti con Jesse Davis, Herb Geller, Dave Schnitter, Peter King, Phil Woods, Scott Hamilton, Sangoma Evertt, Andrea Pozza, Rachel Gould, Emanuele Cisi, Enzo Zirilli, Claudio Chiara, Andy Gravish, Jasper Van’t Hof, Alessio Menconi, Marco Tamburini, Andrea Dulbecco, Tino Tracanna, Carlo Atti, Tom Kirkpatrick, Eliot Zigmund e altri.

Nicola Angelucci – Classe 1979, Abbruzzese di origine ma romano di adozione, inizia giovanissimo lo studio della batteria. Si trasferisce a Roma nel 2000 e nella capitale approfondisce gli studi jazzistici con il batterista Lorenzo Tucci e con il pianista Luca Mannutza. Musicista dall’esperienza ormai indiscussa, sideman di molti tra i più interessanti leader del Jazz, quali Benny Golson, Steve Grossman, Sonny Fortune, Wess Anderson, Jeremy Pelt, Joel Frahm, Andy Gravish, Jim Rotondi, Alex Sipiagin, Sam Yahel, Aaron Goldberg, Larry Granadier, Peter Bernstein, Dave Kikoski, John Hicks, George Garzone, Joey De Francesco.
Nicola è stato membro del trio di Enrico Pieranunzi e del “live tour” 2008 di Mario Biondi, attualmente fa parte di diversi progetti con Rosario Bonaccorso, Max Ionata, Luca Mannutza, Giovanni Mazzarino, Paolo Recchia.
Ha collaborato con Franceco Cafiso, Bob Mintzer, Mike Stern, Fabrizio Bosso, Dado Moroni, Gabriele Mirabassi, Maurizio Rolli, Maurizio Giammarco, Javier Girotto, Stefania Tallini.
Vincitore di numerosi awards e scholarship, nonostante la sua giovane età ha al suo attivo circa 30 dischi come sideman.

Perico Sambeat Quartet – Italia Tour – Sambeat-Gorgone-Rolff-Angelucci

Il sassofonista spagnolo in Italia per un breve tour accompagnato da Daniele Gorgone, Massimiliano Rolff e Nicola Angelucci.

 

Perico Sambeat – Sax alto
Daniele Gorgone – Pianoforte
Massimiliano Rolff – Contrabbasso
Nicola Angelucci – Batteria

 

 

 

04.11.2012
Perico Sambeat Quartet         44 gatti – Monza
03.11.2012
Perico Sambeat Quartet         Live Tones – Napoli
02.11.2012
Perico Sambeat Quartet         Alexanderplatz – Roma
01.11.2012
Perico Sambeat Quartet         Alexanderplatz – Roma
31.10.2012
Perico Sambeat Quartet         ExWide – Pisa

Perico Sambeat – Il sassofonista e compositore Perico Sambeat è uno dei principali jazzmen iberici ed una delle figure di riferimento per la nuova generazione del suo Paese, anche per la vasta esperienza internazionale. Tra le sue collaborazioni più note ricordiamo quelle con Brad Mehldau, Bruce Barth, Kurt Rosenwinkel, Tete Montoliu, Pat Metheny, Michael Brecker.
Recentemente s’è concentrato sulla fusione tra jazz e flamenco in una dimensione orchestrale, realizzando il disco Flamenco Big Band con cui ha riscosso ampi riconoscimenti di critica e pubblico.

Daniele Gorgone – Classe 1977, pianista energico e brillante, della scuola di Dado Moroni, ha suonato e collaborato con: Jason Marsalis, Garrison Fewell, Joe Lee Wilson, Bucky Pizzarelli, Andy Gravish, Rachel Gould, Claudio Chiara, Piero Odorici, Marlene Verplank, Marco Panascia, Jesse Davis, Joahnnes Faber, Scott Hamilton, John Davis, Tino Tracanna, Grant Stewart, in numerosi paesi europei e negli Stati Uniti.
Vincitore del Concorso Barga Jazz 2006 nella sezione emergenti, ha pubblicato diversi album con musicisti di spicco della scena nazionale, e nel 2009 con il “Burna Trio” il cd “Passage” con liner notes di Cedar Walton.

Massimiliano Rolff - nato a Savona nel 1973, si è diplomato presso il Jazz Conservatory della città di Groningen nei Paesi Bassi nel 1999. Come bassista freelance ha suonato in molti prestigiosi clubs e festival d’Europa e Stati Uniti con Jesse Davis, Herb Geller, Dave Schnitter, Peter King, Phil Woods, Sangoma Evertt, Andrea Pozza, Rachel Gould, Emanuele Cisi, Enzo Zirilli, Claudio Chiara, Andy Gravish, Jasper Van’t Hof, Alessio Menconi, Marco Tamburini, Andrea Dulbecco, Tino Tracanna, Carlo Atti, Tom Kirkpatrick e altri. Nel 2003 ha pubblicato, come co-autore e bassista, il fortunato album “Next Beat” per l’etichetta “Scenario Music”. Nel 2006 ha pubblicato il suo primo album jazz come contrabbassista, leader e compositore “Unit Five” per la “Music Center” e nel 2009 ha pubblicato l’album “Naked” con Cisi, Pozza e Zirilli, Nel 2012 il nuovo lavoro con Unit Five “More Music”.

Nicola Angelucci – Abbruzzese di origine ma romano di adozione, inizia giovanissimo lo studio della batteria.
Si trasferisce a Roma nel 2000 e nella capitale approfondisce gli studi jazzistici con il batterista Lorenzo Tucci e con il pianista Luca Mannutza.
Musicista dall’esperienza ormai indiscussa, sideman di molti tra i più interessanti leader del Jazz, quali Benny Golson, Steve Grossman, Sonny Fortune, Wess Anderson, Jeremy Pelt, Joel Frahm, Andy Gravish, Jim Rotondi, Alex Sipiagin, Sam Yahel, Aaron Goldberg, Larry Granadier, Peter Bernstein, Dave Kikoski, John Hicks, George Garzone, Joey De Francesco. Nicola è stato membro del trio di Enrico Pieranunzi, e del “live tour” 2008 di Mario Biondi, attualmente fa parte di diversi progetti con Rosario Bonaccorso, Max Ionata, Luca Mannutza, Giovanni Mazzarino, Paolo Recchia. Ha collaborato con Franceco Cafiso, Bob Mintzer, Mike Stern, Fabrizio Bosso, Dado Moroni, Gabriele Mirabassi, Maurizio Rolli, Maurizio Giammarco, Javier Girotto, Stefania Tallini.
Vincitore di numerosi awards e scholarship. Nonostante la sua giovane età ha al suo attivo circa 30 dischi come sideman.